Mediglia, Via Roma, 1999

Mediglia, Via Roma, 1999

Mediglia, Via Roma, 1999

Mediglia, Via Roma, 1999

Mediglia, Via Roma, 1999

Mediglia, Via Roma, 1999

Mediglia, Via Roma, 1999

Mediglia, Via Roma, 1999

Mediglia, Via Roma, 1999

Mediglia, Via Roma, 1999

Mediglia, Via Roma, 1999

Mediglia, Via Roma, 1999

Mediglia, Via Roma, 1999

Mediglia, Via Roma, 1999

Mediglia, Via Roma, 1999

Mediglia, Via Roma, 1999

Mediglia, Via Roma, 1999

Mediglia, Via Roma, 1999

Mediglia, Via Roma, 1999

Mediglia, Via Roma, 1999

Mediglia, Via Roma, 1999

Mediglia, Via Roma, 1999

Mediglia, Via Roma, 1999

Mediglia, Via Roma, 1999

Mediglia, Via Roma, 1999

Mediglia, Via Roma, 1999

Mediglia, Via Roma, 1999

Mediglia, Via Roma, 1999

Mediglia, Via Roma, 1999

Mediglia, Via Roma, 1999

Mediglia, Via Roma, 1999

Mediglia, Via Roma, 1999

Mediglia, Via Roma, 1999

Mediglia, Via Roma, 1999

Mediglia, Via Roma, 1999

Mediglia, Via Roma, 1999

Mediglia, Via Roma, 1999Mediglia, Via Roma, 1999Mediglia, Via Roma, 1999Mediglia, Via Roma, 1999Mediglia, Via Roma, 1999Mediglia, Via Roma, 1999Mediglia, Via Roma, 1999Mediglia, Via Roma, 1999Mediglia, Via Roma, 1999Mediglia, Via Roma, 1999Mediglia, Via Roma, 1999Mediglia, Via Roma, 1999Mediglia, Via Roma, 1999Mediglia, Via Roma, 1999Mediglia, Via Roma, 1999Mediglia, Via Roma, 1999Mediglia, Via Roma, 1999Mediglia, Via Roma, 1999

Il progetto consiste nel riassetto e ridisegno dell’intero impianto edilizio ed urbanistico del centro storico di Mediglia (MI). Il tessuto edilizio originario era costituito da una serie di edifici a carattere residenziale – rurale ad uno/due piani fuori terra con struttura prevalentemente in muratura portante, solai e coperture in legno, finiture esterne prevalentemente ad intonaco e manto di copertura in coppi. Gli edifici che costituivano l’ex centro storico di Mediglia erano il risultato di una stratificazione storica di edifici costruiti in epoche e contesti diversi; unico elemento urbanistico da segnalare era rappresentato da una piccola piazzetta priva però di una propria identità che negli anni, a causa dello stato di conservazione e del mancato utilizzo, aveva rafforzato la sua debolezza nel configurarsi come luogo di aggregazione ed incontro.

Il progetto oltre alle consistenti demolizioni prevedeva la realizzazione di tre nuove palazzine a carattere residenziale ed un quarto edificio a carattere residenziale – commerciale affacciato su una nuova piazza completamente destinata ad uso pedonale; il piano di recupero ha permesso altresì la realizzazione di una nuova strada di lottizzazione, la creazione di una pista ciclo – pedonale, nuovi parcheggi oltre ad una generale riorganizzazione degli arredi urbani.